Video & News

12/01/2022

Continua la crescita del mercato residenziale nel terzo trimestre del 2021

Con un +43,1% pari a 536.022 transazioni residenziali realizzate, i primi nove mesi del mercato residenziale 2021, segnano un risultato molto soddisfacente, rispetto allo stesso periodo del 2020 e del 2019. "ll periodo gennaio - settembre del 2021 ha segnato un'evidente crescita per il mercato residenziale, con volumi superiori a quelli pre - Covid" - ha dichiarato, infatti, Gianluca Marchegiani, Consigliere Delegato Italia Professionecasa - "La prospettiva è quella di mantenere il trend positivo mostrato nei primi nove mesi, proiettandoci ad un 2022 migliorativo".
I dati del Q1-Q3 2021 mostrano una crescita a doppia cifra rispetto ai volumi del 2019.

Secondo quanto elaborato dall'Ufficio Studi del Gruppo, osservando il panorama nazionale, tutte le città italiane hanno chiuso questi primi nove mesi del 2021 in positivo, segnando una ripresa dei volumi pre-pandemia. A crescere sono stati soprattutto i non capoluoghi. È la provincia di Genova a occupare la prima posizione con una crescita del +61,5 %, seguita da quella di Palermo (52,8%) e Roma (51,3%). Si classificano anche le province di Torino (+42,5%) e Bologna (42,1%) e raggiungono un buon risultato quella di Milano (+42%), Napoli (36,6%) e Firenze (+35%).

Nelle grandi città la performance è stata pari al +34,1% in relazione allo stesso periodo del 2020. Genova vede una crescita del +41,8%, seguita da Roma (37,8%) e Firenze (36,4%). Esiti positivi anche per le città di Torino (+35,2%), Napoli (34,5%), Palermo (+30,3%), Milano (28,5%) e Bologna (+25,2%).